Price action trading dal 2010.

La prima scuola in Italia di Price Action trading.

info@hereforex.com

Customer Support

Trading online: fare meno per fare meglio!

Data

 

trading online: fare meno per fare meglio

Trading online: fare meno per fare meglio!

Tradare meno spesso, con più qualità e cominciare ad accrescere la percentuale di operazioni più profittevoli.

In svariati anni di trading personale oltre che come formatore nel settore trading con corsi di gruppo e, soprattutto, di coaching one to one,  posso dire che moltissime persone approcciano al mondo del trading con una mentalità sbagliata.

Spesso il “diventare ricco in fretta” o “ pochi soldi sul conto e uso di molta leva” sono pensieri o idee di chi inizia o vorrebbe diventare trader a tempo pieno. Molti trader fanno diventare il trading molto più difficile di quanto realmente sia proprio perchè in vece di togliere aggiungono, invece di focalizzarsi si perdono.

La chiave è:  Fare meno per fare meglio!

Oltre a  queste prime idee sbagliate di chi inizia a fare trading spesso noto altri classici comportamenti comuni sbagliati ( a mio avviso ) .

 

Gli errori più comuni di chi inizia a fare trading.

  •  fare analisi complicate di un certo mercato,
  •  cambiare molte strategie,
  •  cercare il “sacro graal” o la chiave che apre tutte le porte,
  •  leggere un sacco di articoli o libri con differenti tecniche di trading,
  •  concentrarsi più sulla tecnica e meno sull’approccio comportamentale corretto al trading,
  •  voler darsi un obbiettivo giornaliero di profitto,
  • usare molta leva ( superiore a 5 volte il proprio conto di trading su una singola operazione ).

Ci sono anche altri fattori che portano a non avere risultati nel trading ma i punti  sopra evidenziati possono essere un riassunto abbastanza chiaro delle problematiche più importanti.

LESS IS MORE.

Hai letto bene, nel trading fare meno spesso porta a fare meglio!

Inutile cercare la strategia che non perde mai. Meglio concentrarsi sull’approccio che “non perde mai” usando dei comportamenti abitudinari . Ci faranno operare con serenità facendoci sentire a nostro agio anche quando abbiamo qualche periodo con alcune perdite.

So che per te è più bello sentir dire ” wow, nel prossimo corso ti insegnerò la tecnica Bim Bum Bam che è una bomba, non perde mai, si può fare sui grafici a 1 minuto, fatta con candele nuove frin frun fran, con l’indicatore magico proprietario chiamato trallallerolerolà!”

Non prendiamoci in giro, solo il giusto approccio mentale fatto attraverso un piano che ci fa vivere ogni giorno serenamente è la via per realizzarsi nel trading.

Fare meno per fare meglio!

Focalizzarsi su:

  •  Alti time frames ( daily/weekly + 4H solo per confermare segnale su daily/weekly ),
  •  6/7 coppie di valute, le più importanti e al massimo 10 asset da seguire ogni settimana ( 1/2 indici + 1/2 commodity ),
  •  pochi pattern operativi di entrata in posizione ( 3 segnali operativi di entry possono bastare),
  •  analisi settimanale segnandosi le aree più importanti e i macro trend dove nella settimana successiva operare,
  •  pazienza, non avere fretta, durante il mese ci sono sempre quei 3 o 4 trigger interessanti nei quali operare.

Le cose semplici, come in tanti ambiti, sono spesso le più efficaci.

Analizzando un grafico settimanale e daily di un mercato, sarà più facile comprendere quelle due cose che ti sta “dicendo”, sarà poi quello stesso mercato a offrirti l’opportunità nei giorni successivi.

Inutile stare davanti al computer ogni minuto cercando disperatamente un segnale di entrata, questo NON è fare trading.

Fare meno per fare meglio!

Se imparerai a leggere la price action del grafico   non avrai bisogno di stare davanti al tuo PC tutto il giorno per trovare qualcosa su cui operare,  anzi! Tradare meno frequentemente è un’ottima via per dare un vero boost al tuo conto di trading. Quando traderai solo il meglio, restringerai le tue operazioni mensile a massimo 6/7, darai sicuramente più peso alle operazioni che farai e quindi questo incrementerà la possibilità di fare migliori trades.

Tradare meno è come un filtro alla qualità, come tradare solo i i time frame alti è un filtro per andare solo ad operare su informazioni di price action accurate.

Dovrai analizzare il grafico una volta a settimana e poi una volta al giorno per trovare qualcosa che è in linea con la tua analisi e una volta entrato in un mercato lo potrai seguire un paio di volte al giorno.

Non possiamo controllare il mercato forex.

Cercare di controllare il mercato osservando sempre gli alti e bassi dei cambi valutari: in questo mondo è più facile perdere denaro che guadagnarlo!

Molti trader credono di poter controllare il mercato stando davanti, ogni minuto della giornata, al proprio monitor e alla propria piattaforma di trading.

Non è così, il mercato farà ciò che vuole. Sia che non siamo in posizione o meno.

Non è meglio quindi pianificare le proprie operazioni e prendere decisioni quando la giornata è conclusa o quando la settimana è conclusa? Fare meno trades ma con più qualità? Riflettere su questo tema e poi trarre le conclusioni spesso porta a capire che, in effetti, è molto meglio cercare di optare su una pianificazione con pochi trades al mese perché tanto il mercato farà ciò che vuole con o senza di noi.

Dobbiamo piuttosto cercare di controllare ciò che realmente possiamo: noi stessi. 

Nella vita, come nel trading, ci sono  fattori che possiamo controllare e cose su cui invece la nostra influenza non ha effetti. Pensiamo ad un giocatore di basket. Possiamo imparare a palleggiare bene, a tirare da 3 punti, a difendere sul portatore di palla, a passare diretto o schiacciato.

Migliorando anche ogni singolo di questi  aspetti di noi stessi,  non significherà che vinceremo ogni partita, che non ci infortuneremo mai o che diventeremo dei campioni NBA.

Possiamo però cercare, con le nostre azioni, i nostri comportamenti e le nostre abitudini di avere quel vantaggio competitivo migliorandoci ogni giorno con gli allenamenti, perché quella è l’unica cosa su cui possiamo avere influenza. La stessa cosa succede nei mercati, con i giusti atteggiamenti, guardando solo le cose che fanno parte del nostro metodo, avendo la giusta routine e seguendo le nostre regole possiamo avere successo nel trading, quindi controllando cosa facciamo ogni giorno non cercando di controllare il mercato.

Ogni giorno ci sono centinaia di migliaia di variabili che possono influenzare i mercati dai comunicati economici alla pura speculazione. L’unico modo che abbiamo per avere un vantaggio è cercare di capire cosa ci sta dicendo il mercato attraverso la price action.

La nostra unica missione è seguire il nostro metodo.

Ricorda: sei solo tu il responsabile dei tuoi risultati. NON perdere tempo con ciò che non è nel tuo controllo.

Le cose che posso controllare nel mio trading sono:

  • Entrata e uscita dal mercato,
  • Risk & Money management,
  • Business plan,
  • Le reazioni alle mie emozioni che successivamente possono, in alcuni casi, influenzare le mie azioni.

Less is more Trading Mindset.

Come possiamo crearci quella consapevolezza che ci assicuri che tradare meno ci porta a guadagnare di più?

In primis iniziamo a pensare che quando non siamo a mercato non significhi non fare nulla!

Siamo in una situazione molto preziosa, stiamo aspettando la migliore informazione dai prezzi e non stiamo perdendo soldi.  Facendo trading spesso e con poca qualità si hanno maggiori probabilità di perdere soldi, senza contare la notevole perdita di tempo.

Non essere a mercato a volte significa essere in una posizione profittevole. Invece di pensare che si stanno perdendo opportunità pensiamo di essere in una posizione di break even fino a che il mercato non presenterà chiari input.  Il mercato del forex e in generale i mercati, esisteranno anche domani e ci daranno sempre delle ottime price action su cui trovare opportunità trading potenzialmente durante ogni mese dell’anno.

Per molte persone questo tipo di approccio “Less is more” potrebbe risultare contro intuitivo, strano o semplicemente non profittevole visto che siamo abituati sempre a pensare “più faccio più posso guadagnare”. Per fare trading sul forex invece bisogna sviluppare questa mentalità e, fino a che non lo accetti come un dato di fatto, sarà molto facile rimanere all’interno di quel ciclo del trader perdente, che può anche avere qualche trade profittevole ma che alla fine dell’anno non chiuderà in positivo.

Se l’obiettivo è quello di guadagnare nei mercati si deve imparare a leggere la price action dei grafici, tenere una lista di cambi forex non troppo grande, usare solo time frame grandi e operare solo dopo chiusure daily o weekly che ci offrono una vera opportunità. Anche se a volte perderemo qualche trade dopo un segnale di trading perfetto ci saranno sempre delle altre altrettanto valide occasioni. Se vogliamo vivere cercando di limitare lo stress ma avendo successo nel trading questa è la via da percorrere. Iniziare a lavorare su questo è fondamentale.

Ricorda sempre queste righe:  impara a sviluppare il mindset del price action trader, della pazienza, della precisione,  mentalmente poniti dal punto di vista del trader professionista che non spreca tempo e soldi nei mercati se i mercati non danno delle vere opportunità.

Il trading è: disciplina, pazienza, arte… e  avere un piano che si conosce bene da utilizzare, per poi rispettarlo.

Noto spesso moltissimi traders che quasi non sanno cosa vogliono vedere sul mercato che hanno di fronte. É fondamentale sapere cosa si vuole vedere, cosa è compatibile con il proprio metodo e fare solo ciò che è in linea con il proprio stile operativo.

Cercare durante la settimana quelle 2/3 opportunità con alto tasso di possibile riuscita è il nostro compito, niente di più niente di meno. Si pensa che il trading sia troppo difficile, troppo complicato quando siamo noi i primi a complicarlo con analisi e atteggiamenti sbagliati!

Spero che anche questo articolo possa essere di aiuto a tutti coloro che ancora stanno combattendo per diventare trader profittevoli!

Buon trading SIMPLE!

 

Che cos’è la Price Action?

 

👉Scarica la mia Guida gratuita: https://hereforex.com/guida-price-action/

👉Vieni a fare trading con noi: https://hereforex.com/scuola-di-trading-platinum/

👉 Canale Telegram informativo: https://t.me/priceactiontradershereforex